#itseasy

grazieCi siamo, siamo quasi in dirittura di arrivo, e mi viene da pensare a quanta strada è stata fatta, a quanti sguardi, quanti scambi di idee, sensazioni, convinzioni, momenti di buio e grande complessità, di stanchezza e scoramento, sono trascorsi da quel lontano 2010, quando il progetto di Urbis, era solo fantasia, e portava il primitivo nome di Cartesio.

Erano belle parole per un progetto che avrebbe visto percorrere i suoi primi passi solo tre anni dopo, in quella sera di dicembre, dell’undici dicembre, di un più vicino 2013.

Andavamo on-line per la prima volta, e ci presentavamo come una vera e propria rivoluzione.

Da non credere, e da non crederci, forse neanche noi che abbiamo realizzato la piattaforma, fino in fondo, e c’è da capirlo.

Sapete l’Italia è, e resta un paese complesso, restio al cambiamento, eppure noi ci abbiamo provato, e abbiamo cominciato a parlare alle insegne, alle agenzie, girando per l’Italia abbiamo raccontato loro del Delivery Different, di un nuovo e differente modo di fare distribuzione Door to Door.

Lo abbiamo fatto e lo continuiamo a fare con una convinzione ogni giorno sempre maggiore.

La convinzione nasce dalle risposte che riceviamo, da quello che sentiamo dirci nel nostro cammino di presentazione e in quello che vediamo realizzarsi quotidianamente sotto i nostri occhi, a volte, semplicemente parlando con gli altri della “tua” piattaforma, e sentendoli raccontare di Urbis, quasi fosse la “loro” piattaforma, dimostrando, quanto questo sistema, sia riuscito a compenetrare nella loro organizzazione aziendale.

Questa per noi è la più grande gratificazione, sentire e capire che il settore della distribuzione massiva, sta cominciando a vedere e ragionare con i nostri occhi, quelli della distribuzione massiva 2.0.

Sappiamo che questa crescita generazionale è un atto dovuto, che noi come spesso vi raccontiamo siamo il futuro che si realizza, solo attraverso chi sposa la nostra filosofia, il nostro approccio alla distribuzione, la nostra logica.

Insomma ci siamo, Urbis 3.x è oggi già una realtà, e dal 18 ottobre 2015, sarà ufficialmente il nuovo e definitivo ambiente nel quale prenderà vita in tutta la sua interezza il progetto, così come in quel lontano 2010 lo abbiamo pensato.

E’ l’occasione, ma ce ne saranno altre, per ringraziare, indistintamente tutto il Team di Urbis, chi è passato tra le mura del nostro “garage” e chi tutti i giorni presta la sua attività per portare avanti il nostro credo delle due D.
Grazie è una parola bellissima racchiude tante sensazioni e tanto sentimento positivo in poche lettere; è una parola semplice, proprio come il nostro Urbis 3.x, è falice o meglio, #itseasy.

Annunci

Esprimi il tuo parere, è importante!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: